Progetti conclusi

PAR-FSC 2007-2013 Approvati e finanziati

Titolo
Infrastruttura di comunicazione e controllo che integri Trasmissione Ottica e PowerLine.
Scopo

Realizzare un’infrastruttura di comunicazione e controllo che integri utilizzo della trasmissione ottica del segnale ed utilizzo della trasmissione “PowerLine” (linee elettriche), con specifico riferimento alle aree ospitalità delle navi da crociera.

Partner
DITENAVE Scarl
EIDON Laboratori di Ricerca Scarl
FINCANTIERI Cantieri Navali Italiani S.p.A.
K314 S.r.l.
Polo Tecnologico di Pordenone s.c.p.a.
SIPRO Sistemi Integrati per l'Innovazione di Processo S.r.l.
Solight S.p.A.
Università degli Studi di Trieste - DIA
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Sviluppo di un ecosistema computazionale per la progettazione idrodinamica del sistema elica-carena.
Scopo

Permettere la visualizzazione immediata del pre e post-processing dei dati prodotti dalle simulazioni CFD ad alta risoluzione, attraverso un ecosistema basato su infrastrutture di calcolo ad alte prestazioni associate a tecnologie innovative di visualizzazione remota.

Partner
CETENA
DITENAVE Scarl
eXact Lab S.r.l.
SISSA
Spring Firm S.r.l.
Università degli Studi di Trieste - DIA
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Riduzione del rumore e delle vibrazioni a bordo della navi da crociera di nuova generazione.
Scopo

Ricercare soluzioni innovative per la riduzione dell’impatto acustico e vibratorio sull’uomo e sull’ambiente, attraverso l’ottimizzazione delle isolazioni vibro-acustiche, dei silenziatori passivi e della risposta dinamica della nave in condizioni estreme di lavoro.

Partner
Cergol Engineering Consultancy S.r.l.
DITENAVE Scarl
DLM S.r.l.
FINCANTIERI Cantieri Navali Italiani S.p.A.
Marinoni S.p.A.
Università degli Studi di Trieste - DIA
Università degli Studi di Udine
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Dispositivo di rilevazione di oggetti semi sommersi.
Scopo

Sviluppare un sistema innovativo – tecnologie laser e video digitale matriciale integrate – di rilevazione di oggetti semi sommersi a supporto della navigazione. Gli oggetti semi-flottanti sono quelli le cui parti emersa ed immersa risultano troppo piccole per essere rilevate, rispettivamente, dal radar e dal sonar.

Partner
DITENAVE Scarl
Eidon Kaires S.r.l.
EIDON Laboratori di Ricerca Scarl
Monte Carlo Yachts S.p.A.
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Underwater Blue Efficiency
Scopo

Ricercare metodi di simulazione numerica dello stato delle particelle di gas di scarico, dal motore fino al distacco dalla carena. Testare diverse geometrie ed appendici idro-aerodinamiche virtuali, sì da definire geometrie ottimali per il collettore di scarico gas a fini idrodinamici e di emissioni nell’ambiente.

Partner
Cergol Engineering Consultancy S.r.l.
DITENAVE Scarl
DLM S.r.l.
EIDON Laboratori di Ricerca Scarl
Monte Carlo Yachts S.p.A.
SISSA
Università degli Studi di Udine
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Easy Control Automatic Boat
Scopo

Ricercare un sistema innovativo di monitoraggio e controllo delle manovre a bassa velocità di una imbarcazione da diporto, attraverso nuove tecnologie di verifica delle distanze dell’imbarcazione da corpi fissi e mobili e di predizione delle traiettorie di manovra.

Partner
Astra Yacht S.r.l.
Blupassion S.r.l.
DITENAVE Scarl
Ermetris S.r.l.
Monte Carlo Yachts S.p.A.
Polo Tecnologico di Pordenone s.c.p.a.
Università degli Studi di Trieste - DIA
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Cfd OpenSource per opera MOrta
Scopo

Sviluppare un modello numerico cfd, opensource, per l’analisi dei flussi sull’opera morta delle navi, civili e militari, tenuto conto della ricaduta dei fumi e del particolato.

Partner
CETENA
DITENAVE Scarl
IEFLUIDS S.r.l.
Università degli Studi di Trieste - DIA
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Impatto della compatibilità elettromagnetica nell’ambito della nautica da diporto.
Scopo

Sviluppare un sistema di protezione dalle interferenze generate dai campi elettromagnetici per migliorare l’efficienza, l’affidabilità e la sicurezza dei sistemi elettronici di bordo.

Partner
DITENAVE Scarl
Monte Carlo Yachts S.p.A.
Sting S.r.l.
Università degli Studi di Udine
Vai alla pagina del progetto
Titolo
Propulsore navale ad asse verticale Bivortix
Scopo

Realizzare un sistema propulsivo innovativo, ottimizzato per l’impiego in piattaforme offshore governate da sistemi DPS (Dynamic Positioning System), che consenta una riduzione dei tempi di esercizio e di manovra, con conseguente maggiore efficienza gestionale, sicurezza sul lavoro e minori consumi. Il concetto alla base del sistema propulsivo innovativo è l’evoluzione di una turbina a bassi giri ad asse verticale, composto da 2 corone controrotanti su cui sono innestate un numero variabile di pale.

Partner
AREA Science Park
DITENAVE Scarl
SISSA
Tergeste Power and Propulsion S.r.l.
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto

POR – FESR 2007 – 2013

Titolo
Sistema elettrico integrato con distribuzione in media tensione a corrente continua per grandi navi a propulsione elettrica
Scopo

MVDC Large Ship (Medium Voltage Direct Current for Large Ship) è un progetto di ricerca industriale che ha inteso valutare, da un punto di vista tecnico – scientifico, l’implementazione di un sistema elettrico integrato con distribuzione in media tensione a corrente continua in grandi navi passeggeri a propulsione elettrica.

Partner
AREA Science Park
Blu Electra S.r.l.
FINCANTIERI Cantieri Navali Italiani S.p.A.
Politecnico di Milano
RINAVE (ora DITENAVE)
Università degli Studi di Trieste
Titolo
Simulazioni di fluidodinamica computazionale (CFD) di alta qualità per le previsioni di prestazioni idrodinamiche del sistema carena-elica in ambiente OpenSOURCE.
Scopo

Il progetto OpenSHIP ha studiato le prestazioni idrodinamiche del sistema carena-elica delle navi con l’obiettivo di migliorarne il rendimento e ridurre i costi di progettazione e di impianto per le imprese costruttrici.

Partner
CETENA
Friuli Innovazione
SISSA
Spring Firm S.r.l.
Università degli Studi di Trieste
Titolo
Green boat design: nautica da diporto a basso impatto
Scopo

Green Boat Design è un progetto di ricerca industriale atto a ridurre l’impatto ambientale ed il fabbisogno energetico nelle tre diverse fasi di vita di un’imbarcazione da diporto: la costruzione, l’esercizio e la dismissione.

Partner
Alto Adriatico Tecnologia e sviluppo S.r.l.
AREA Science Park
Centro ricerche PLAST-OPTICA S.p.A.
Seaway Technologies S.r.l.
SISSA
Titolo
Studio ed applicazione di sistemi di controllo attivo del rumore su imbarcazioni da diporto e navi
Scopo

Il progetto SASCAR ha studiato soluzioni migliorative dei sistemi di mitigazione del rumore e delle vibrazioni su imbarcazioni di qualsiasi dimensione e tipologia, per rendere più comoda e piacevole l’esperienza di navigazione per i passeggeri e ridurre l’esposizione al rumore del personale di bordo.

Partner
Esion S.r.l.
Friuli Innovazione
RINAVE (ora DITENAVE)
Università degli Studi di Udine
Titolo
Sistema integrato per la barca intelligente
Scopo

Barcotica è un progetto di ricerca industriale che ha inteso ottimizzare la gestione di alcuni aspetti chiave delle imbarcazioni di lusso di medio - grandi dimensioni.

Partner
AREA Science Park
Eidon Kaires S.r.l.
Monte Carlo Yachts S.p.A.
Teorema Engineering S.r.l.
Università degli Studi di Udine
Titolo
Utilizzo del gas naturale sulle navi: soluzioni impiantistiche avanzate per il trasporto marittimo sostenibile.
Scopo

Il progetto NG ShiP ha previsto l’uso del gas naturale sulle navi da carico ed ha studiato soluzioni impiantistiche avanzate per il trasporto marittimo sostenibile.

Partner
AREA Science Park
C Energy S.r.l.
Energy Automation S.r.l.
Navalprogetti S.r.l.
RINA Services S.p.A.
Università degli Studi di Trieste
Università degli Studi di Udine
Wartsila Italia S.p.A.
Visita il sito del progetto
Titolo
Porte tagliafuoco innovative
Scopo

Il progetto Porte Tagliafuoco Innovative ha sviluppato nuove tecnologie in grado di migliorare le caratteristiche globali delle porte tagliafuoco a bordo di navi da crociera e trasporto passeggeri in genere.
L’importanza del tema di ricerca è correlata all’elevatissimo numero di porte tagliafuoco necessario in una grande nave da crociera; la necessità di innovare nasce da esigenze sempre più sentite nel comparto navale e nautico, quali l’ergonomia e la maggiore industrializzazione del prodotto, sempre nel rispetto delle severe normative internazionali nel campo della sicurezza antincendio a bordo delle navi.

Partner
FINCANTIERI Cantieri Navali Italiani S.p.A.
Friuli Innovazione
Nanoxer S.r.l.
Naval suppliers S.r.l.
Università degli Studi di Udine
Durata
33 mesi (evento conclusivo svolto nel giugno 2014)
Visita il sito del progetto
Titolo
Domare – Domotica per vivere il mare
Scopo

Domare è un progetto di ricerca industriale finanziato dalla regione Friuli Venezia Giulia che ha sviluppato una piattaforma innovativa in grado di rendere disponibile da qualunque tablet o smartphone la gestione di molte funzionalità relative alla vita a bordo: illuminazione, climatizzazione, intrattenimento, sicurezza, e-care. Il tutto superando le difficoltà legate al trasporto di logiche e tecnologie domotiche in un ambiente alquanto complesso, come quello dello yacht.

Partner
AREA Science Park
Monte Carlo Yachts S.p.A.
Teorema Engineering S.r.l.
Università degli Studi di Trieste
VDA Elettronica S.p.A.
Durata
33 mesi (evento conclusivo svolto nel giugno 2014)
Visita il sito del progetto

FP7: StarnetREGIO

Titolo
STARring a trans-national NETwork of regional research-driven marine clusters
Scopo

STARNETregio ha consolidato il networking tra i cluster marittimi del Friuli Venezia Giulia, della Slovenia e della Contea croata di Fiume. Il progetto ha promosso la messa a punto di agende di ricerca condivise e strategie operative integrate, finalizzate a sostenere investimenti in R&S, innovazione settoriale e conseguente competitività. Politiche, queste, attuate in piena conformità ai più recenti indirizzi programmatici della Commissione Europea (“Blue Book”, Ottobre 2007), ed alle linee promosse nel quadro dell’iniziativa europea Waterborne Technology Platform .

Partner
HR - Porin
HR - Teri-Crotek
HR - University of Rijeka - Faculty of Maritime Studies
HR- Megaflex
IT - AREA Science Park
IT - FINCANTIERI Cantieri navali Italiani S.p.A.
IT - Informest
IT - Innova S.p.A.
IT - Rinave (ora Ditenave)
SLO - Luka Koper
SLO - The Public Agency for technology of the Republic of Slovenia
SLO - University of Ljubljana - Faculty of Maritime Studies and Transport
Soggetti terzi

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Slovenian Ministry of Transport, Porto of Rijeka Authority, Ditenave

Durata
30 mesi
Stato
concluso
Visita il sito del progetto

IPA Adriatico: Progetto Cluster Club

Titolo
Cluster Club
Scopo

Il progetto ha promosso e creato una rete di cooperazione tra distretti, associazioni e filiere del bacino adriatico, legate ai settori della nautica e della cantieristica navale compresi i settori produttivi a questi connessi: del  legno, della meccanica, della plastica, della gomma e del tessile.

L’intento è stato quello di accelerare la creazione e il rafforzamento dei sistemi dei distretti e la creazione di una rete tra PMI, amministrazioni pubbliche, centri di ricerca, consumatori e potenziali acquirenti e di migliorare le possibilità di innovazione del sistema produttivo attraverso strumenti di cooperazione e ricerche di mercato.

Tra gli obiettivi del progetto, anche lo sviluppo di una promozione comune transfrontaliera di gruppi omogenei di cluster, il miglioramento dei servizi di assistenza alle imprese, supporto alla creazione di nuovi business e la cooperazione istituzionale.

Il progetto è stato co-finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico e Ditenave ha partecipato in supporto ad Aries – Azienda speciale della CCIAA Trieste.

Partner
AL - Chamber of Commerce and Industry of Albania
BIH - Regional development Agency for Central BiH Region
GR - Municipality of Igoumenitsa
HR - Croatian Chamber of Economy
HR - Istrian Development Agency
IT - CCIAA Ancona
IT - CCIAA Brindisi
IT - CCIAA Campobasso
IT - CCIAA Chieti
IT - CCIAA Venezia
IT - Concentro - Azienda speciale della CCIAA Pordenone
IT - Eurosportello del Veneto
SRB - Belgrade Chamber of Commerce
SRB - Regional Agency for Development of SMEs
SRB - The regional Chamber of Commerce and Industry Leskovac
Soggetti terzi

CCIAA Padova, CCIAA Rovigo, CCIAA Udine, Aries – Azienda speciale della CCIAA Trieste, CNM – Consorzio Navale Marchigiano, CCIAA Teramo

Durata
30 mesi
Stato
concluso
Visita il sito del progetto

EASME – European Maritime and Fisheries Fund (EMFF)

Titolo
Maritime Clusters Network for Blue Growth
Scopo

L’obiettivo generale di Blue NET è quello di potenziare la capacità di networking tra i cluster marittimi e sviluppare la capacità di innovazione delle PMI nel Mediterraneo, in particolare nell’area Adriatico – Ionica, e nel Mar Nero. Lo scopo è quello di diffondere innovazione e creare valore aggiunto in relazione alla politica marittima dell’area target.

Partner
Marine Cluster Bulgaria
Maritime Institute of Eastern Mediterranean
Maritime Technology Cluster FVG
Regional Council of Shkodra
Union of Romanian Inland Ports
University of Zagreb, Faculty of Mechanical Engineering and Naval Architecture
Vai alla pagina del progetto
Titolo
ASSESS - Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea
Scopo

ASSESS è un progetto la cui finalità è quella di istituire percorsi formativi avanzati per la creazione di figure professionali tecnicamente competenti in materia di sicurezza nel settore navale, tanto nella progettazione quanto nella produzione e gestione in operazione dei mezzi In particolare, verranno attivati tre percorsi formativi: un master universitario di secondo livello, rilasciato dall'Università di Trieste, rivolto a neo-laureati; un corso di alta formazione aperto a personale del settore navale (progettazione e gestione); un corso di aggiornamento per docenti delle scuole superiori.

Partner
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale
Lloyd's Register EMEA
Maritime Technology Cluster FVG
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto Visita il sito del progetto

Cooperazione internazionale

Titolo
Verso il Cluster tecnologico marittimo della Macroregione Adriatico-Ionica - WAITC
Scopo

Creazione di un network di attori appartenenti ai paesi della Macroregione Adriatico – Ionica e definizione di una proposta per la costituzione di un cluster trans-nazionale dell’industria marittima.

Partner
AREA Science Park
Maritime Technology Cluster FVG
Titolo
Collaborazione tra cluster marittimi Italia Montenegro
Scopo

Supportare la creazione di un cluster marittimo in Montenegro attraverso il trasferimento dell’esperienze regionali, delle competenze e delle best practices di mareTC FVG ed ARIES.

Partner
Aries, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Trieste
Camera dell’Economia del Montenegro
Maritime Technology Cluster FVG

POR FESR 2014-2020 - anno 2016

Titolo
SOPHYA - Seakeeping Of Planng Hull YAchts
Scopo

SOPHYA ha come finalità generale lo studio della correlazione tra le performances in mare mossso e motoryachts di tipo planante e lo stato del mare, nell'ottica di miglioramento delle prestazioni energetiche della barca e del comfort a bordo, utilizzando la modellistica numerica con strumenti di simulazione e di analisi sperimentale.

Partner
MICAD
Monte Carlo Yachts S.p.A.
SISSA
Università degli Studi di Trieste
Durata
21 mesi
Vai alla pagina del progetto
Titolo
ACTIVE - Air Cavity Technology for Inland VEssels
Scopo

Il progetto ACTIVE mira a definire una nuova tipologia di mezzi fluviali caratterizzati da bassi costi d'investimento e conduzione, finalizzati a favorire il rilancio della navigazione interna. Il mezzo abbinerà forme di carena particolari ad innovativi sistemi fluidodinamici, nonché un sistema di propulsione innovativo. Il progetto inoltre valuterà l'utilizzo di gas naturale allo stato liquido o gassoso compresso quale combustibile per abbattere i costi e le emissioni.

Partner
Navalprogetti S.r.l.
Tergeste Power and Propulsion S.r.l.
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
PLASTICO - Plastic Cover For Marine Engine
Scopo

Il progetto PLASTICO (Plastic Cover For Marine Engine) si propone di formulare e ingegnerizzare un nuovo composito a matrice polimerica, per la produzione di una cover di motore navale in grado di rispondere ai requisiti normativi di riferimento (SOLAS). Il materiale multifunzionale sostituirà l'alluminio, attualmente in uso, e avrà le seguenti caratteristiche: peso ridotto, fonoassorbenza, resistenza meccanica, termica e alla fiamma, isolamento termico e bassa volatilità. 

La cover così costruita offrirà vantaggi anche in fase di montaggio e di manutenzione in virtù del ridotto peso. Il progetto pone attenzione alla sostenibilità ambientale con uno studio sul Life Cycle Assessment del materiale identificato, apportando inoltre un notevole risparmio energetico in fase di proceso produttivo.

Partner
AEP Polymers
Nanto Protective coating
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
MaDCrow - Marine Data Crowdsourcing
Scopo

MaDCrow (Marine Data Crowdsourcing) propone un innovativo modello di infrastruttura per la raccolta, l'integrazione e la disseminazione dei dati marini basato sullo sviluppo collettivo e volontario del progetto. Comuni cittadini, Enti, aziende ed Istituzioni potranno acquisire i dati di tracciamento dei propri mezzi navali/nautici e della qualità dell'acqua che saranno inviati in tempo reale ad una piattaforma per poi essere utilizzzati, attraverso applicazioni web, mobile e server2server, per svariate finalità quali il monitoraggio e l'osservazione ambientale, la pianificazione territoriale e la pesca, attività ricreative e la balneazione.

Partner
Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale
Studio Peloso e Associati
Transpobank
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
PRELICA - Metodologie avanzate per la progettazione idro-acustica dell’elica navale
Scopo

Il progetto PRELICA ha come obiettivo la riduzione delle emissioni idro-acustiche dell'elica navale attraverso previsioni accurate che riescano a simulare il rumore irradiato a tutte le frequenze, mediante la combinazione di metodi a potenziale, RANS e LES, l'utilizzo di tecniche avanzate di modellistica numerica, calcolo scientifico e moderni algoritmi di ottimizzazione.

Partner
CETENA
ENGYS
IEFLUIDS S.r.l.
SISSA
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
SIPAN - SIstema integrato di isolazione vibro-acustica per PAvimentazioni Navali
Scopo

SIPAN (SIstema integrato di isolazione vibro-acustica per PAvimentazioni Navali) è il progetto di ricerca e sviluppo per l'ingegnerizzazione e l'industrializzazione di un innovativo sistema integrato di isolazione vibro-acustica per pavimentazioni navali, da applicare per l’allestimento di navi a elevato livello di comfort, al fine di ridurre il rumore da calpestio che si propaga attraverso le strutture dei ponti fino alle cabine sottostanti.

Partner
Lussetti Michele
Marinoni S.p.A.
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
PAN - Puntello Antivibrante per strutture Navali
Scopo

Il progett PAN (Puntello Antivibrante per strutture Navali) mira ad aumentare il comfort a bordo delle navida crociera, abbattendo le vibrazioni che, dai punti della nave dove vengono prodotte, si propagano fino ai ponti alloggio attraverso le centinaia di puntelli di sostegno presenti nella struttura della nave stessa. Obiettivo sfidante è quello di giungere all'industrializzazione di un sistema di taglio vibro-acustico, da inserire alla base del puntello, capace di tagliare il flusso vibratorio sia per isolazione, sia per smorzamento.

Partner
CSNI
Lussetti Michele
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
ZELAG - Zero Emission navigation LAguna di Grado
Scopo

ZELAG propone una soluzione ecosostenibile per il trasporto pubblico di persone attraverso acque interne, con particolare riferimento alla laguna di Grado. L'obiettivo è quello di realizzare un'imbarcazione  equipaggiata con propulsione ibrido-elettrica, tale da consentire un totale abbattimento delle emissioni inquinanti e del rumore radiato. Nel pieno rispetto dell'ambiente, l'imbarcazione consentirà un collegamento alternativo a quello classico su gomma tra due città importanti dal punto di vista turistico come Grado (GO) e Aquileia (UD). Oltre all'aspetto ambientale, il prototipo di imbarcazione contribuitìrà anche all'abbattimento delle barriere architettoniche, prevedendo la fruizione del servizio anche da parte delle persone diversamente abili.

Partner
Alto Adriatico Custom Srl
Friulinossidabili
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
ISOLCOL - Isolazioni incollate per l'industria navale
Scopo

Il progetto ISOLCOL ha come finalità quella di eliminare il viscoelastico mediante la formulazione e la deposizione a spruzzo di una nano-colla includente nano isolanti termo-vibro acustici tra il ponte e la pavimentazione in legno e i pannelli isolanti, che porterà ad un miglioramento dell'isolamento termico e vibro-austico della cabina, e alla riduzione di spessore, peso, tempi e costi di allestimento.

Partner
CSNI
FRATELLI BUDAI
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
EDSS - Emergency Decision Support System
Scopo

EDSS (Emergency Decision Support System) è un software di Supporto alle Decisioni per la gestione delle situazioni di emergenza derivanti da una falla e conseguente allagamento della nave con compromissione della stabilità. Garantire la sicurezza delle navi in condizioni di emergenza è una priorità per operatori, autorità ed enti normativi: il sistema EDSS garantirà il monitoraggio continuo della stabilità della nave, consentirà il riconoscimento e l'identificazione del danno e faciliterà l'implementazione di contromisure, rispondendo ad una reale necessità operativa.

Partner
MARINELAB doo
SEASTEMA spa
Vai alla pagina del progetto
Titolo
LESS - Low Energy Ship deSign tool
Scopo

Il progetto LESS (Low Energy Ship deSign tool) si propone di sviluppare un ambiente di simulazione per valutare le prestazioni energetiche di navi in diverse condizioni operative al fine di ottimizzare l'efficienza energetica tramite cogenerazione ed opportuni impanti a recupero. L'obiettivo specifico del progetto è la messa a punto di un software dedicato che permetta maggiore rapidità nell'elaborazione delle prestazioni energetiche e consenta una verifica veloce dell'efficienza di configurazioni di impianto specifiche con dati di progetto spesso ancora preliminari.

Partner
CETENA
TEMPESTIVE
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto
Titolo
SIDRAN - Sistema Immersivo di Design Review in Ambito Navale
Scopo

Il progetto SIDRAN vuole realizzare un Sistema Immersivo di Design Review in Ambito Navale di supporto alla progettazione, basandosi su software e tecnologie innovative. SIDRAN, trasformando disegni tecnici CAD in Digital Mock up, permetterà la revisione di progetti in ambienti immersivi e collaborativi, riducendo costi e durata di progettazione e produzione. Il sistema sarà testato e validato per aspetti di resa percettiva, facilità di navigazione, interazione sociale e usabilità complessiva, al fine di consegnare uno stumento funzionale ed ergonomico.

Partner
ARSENAL srl
Fincantieri Oil e Gas
Università degli Studi di Trieste
Vai alla pagina del progetto

INTERREG Italia – Croazia

Titolo
BEAT - Blue Enhancement Action for Technology Transfer
Scopo

Il progetto ha l’obiettivo di potenziare le competenze delle imprese in termini di organizzazione dei processi aziendali rafforzando l’attitudine all’innovazione e la cooperazione non solo fra imprese ma anche con centri di ricerca, università operanti nel settore della cantieristica nautica nell’area di programma Italia-Croazia.
Grazie alla capitalizzazione di uno studio realizzato nell’ambito del progetto Blue Tech finanziato dal bando “Targeted call on European Strategy for the Adriatic and Ionian Region – EUSAIR 2007-2013, BEAT punta a stimolare la creazione di un cluster transfrontaliero nelle tecnologie della Blue Economy comprendente il settore della cantieristica nautica, oltre ai comparti connessi che vanno dalla subfornitura meccanica, elettronica e arredo.
 Beat_cmyk_erdf OFFICIAL LOGO

Partner
Agenzia per lo sviluppo dell'Istria
ConCentro - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone
Maritime Technology Cluster FVG
Porto di Venezia
Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Economia
Università di Fiume, Dipartimento Trasferimento tecnologico
Durata
18 mesi: gennaio 2018 - giugno 2019
Visita il sito del progetto