Prossimi risultati dell’attività di ricerca co-finanziata dai bandi POR-FESR 2014-2020

4 aprile 2019 in Notizie

In coda alla presentazione dei risultati del progetto MaDCrow (Marine data Crowdsourcing), che lo scorso 2 Aprile ha presentato un’infrastruttura innovativa per la raccolta, l’integrazione e la diffusione di dati marini, in grado di fornire in tempo reale informazioni sullo stato di salute del mare, diffusamente fruibili tramite una app, fino all’inizio del mese di maggio si susseguiranno le presentazioni dei risultati di altri 3 progetti.

Martedì 9 aprile, presso l’Università degli studi di Trieste (ore 17:45 - Edificio H3 aula A1), saranno presentati i risultati del progetto SOPHYA (Seakeeping of Planing Hull Yacht) che ha analizzato e studiato le correlazioni le performances in mare formato delle imbarcazioni plananti tramite simulazioni CFD, modelli e test in scala reale, ottimizzando successivamente lo scafo e anche grazie alle prove in vasca navale. Le simulazioni CFD sono state convalidate con i dati sperimentali e il nuovo set di strumenti è pronto per progettare imbarcazioni più sicure confortevoli ed energeticamente efficienti. I risultati del progetto sono stati presentati in anteprima la scorsa settimana durante il Seatec, rassegna internazionale di settore che si tiene annualmente a CarraraFiere).

Infine, il 7 maggio, sempre presso l’Università degli Studi di Trieste (ore 16:30 - Edificio H3),  ci sarà la presentazione dei risultati conseguiti dai progetti PLASTICO che ha sviluppato una cover per motori endotermici navali in matrice polimerica, testata in ambiente reale, con buone proprietà meccaniche, eccellente resistenza chimica ed importanti vantaggi in termini di riduzione di peso rispetto a quelle tradizionali attualmente utilizzate e PRELICA presenterà la metodologia sviluppata, combinando metodi e strumenti ad alta tecnologia, per la progettazione dell’elica navale con notevoli vantaggi in termini di riduzione delle emissioni idro acustiche e minor impatto ambientale.