I Cluster Tecnologici Nazionali diventano 'maturi'

4 giugno 2019 in Notizie

Il MIUR ha finalmente promulgato l'atteso decreto di riconoscimento dei Cluster Tecnologici Nazionali.

I CTN diventano dunque "strutture di supporto e di efficientamento per il coordinamento delle politiche di ricerca industriale a livello nazionale e locale, nonché di raccordo tra le misure promosse a livello centrale e regionale e, con riferimento alle regioni del Mezzogiorno, anche quali strumenti facilitatori per l'attuazione e l'impiego degli interventi sul territorio." In questa linea, nelle ultime settimane gli Uffici ministeriali hanno già coinvolto i CTN in diverse attività:

- (MIUR) nei tavoli tecnici di redazione del nuovo PNR 2021-2027;

- (Agenzia per la coesione territoriale) nel Laboratorio Nazionale sulle politiche di R&I, che svilupperà contributi per la Strategia nazionale di specializzazione intelligente e per lo sviluppo di progettualità interregionale sui fondi strutturali europei 2021-2027;

- (MIUR-MISE) per fornire un parere funzionale alla definizione della posizione italiana in merito ai partenariati di R&I da attivare in Horizon Europe.

Il riconoscimento attiva in parallelo la procedura di sottomissione del Piano d’azione di ciascun CTN e di accesso ai fondi stabiliti dal Decreto Mezzogiorno dell’agosto 2017; il CTN Traporti sta finalizzando il proprio documento con un pacchetto di iniziative a supporto del consolidamento della community della mobilità sostenibile e in particolare di sostegno all'open innovation e al capacity buiding nel quale mareFVG giocherà un ruolo di rilievo come coordinatore del settore della mobilità per le vie d'acqua.